• L’importanza dei valori nel business

    Podcast • 26 Febbraio 2020


    Leggi la trascrizione della puntata

    Ciao Buonascolters!

    Oggi terza puntata del percorso per cominciare a tracciare l’identità del vostro business.

    Come vi ho raccontato la volta scorsa, gli esercizi e gli spunti che vi propongo sono alcuni di quelli che i miei clienti fanno insieme a me nei percorsi di coaching.

    A marzo lancerò ufficialmente i miei percorsi e due prodotti studiati per voi che lavorate in proprio. Se volete avere tutte le informazioni e gli sconti in anteprima, iscrivetevi alla newsletter andando su giada100.com/newsletter.

    Ma veniamo all’argomento di oggi: i valori. Che, forse un po’ come la vision, sembrano sempre qualcosa di astratto e magari poco utile, ma che invece sono fondamentali nella vita e nel business.

    Ma che ci importa dei valori?

    Perché i valori sono fondamentali? Perché sono la nostra essenza.

    Della vision vi avevo detto che è un po’ come un percorso tratteggiato su una mappa. Ecco, per rimanere nella metafora possiamo dire che i valori sono la nostra bussola. E infatti guidano le nostre scelte e i nostri comportamenti.

    E quando per qualche motivo i nostri valori vengono frustrati, ci ritroviamo in una situazione di disagio e malessere.

    Ecco perché anche nell’attività professionale sono fondamentali: perché ci aiutano a essere fedeli a noi stessi. Ci evitano di seguire trend o consigli che magari per altri sono giustissimi ma per noi non vanno bene.

    E come dicevo nella scorsa puntata ci servono anche per scegliere i clienti giusti per noi e poi a creare con loro una connessione profonda, proprio perché basata sul nostro modo di vedere le cose.

    Lo stesso vale se dobbiamo scegliere dei collaboratori: lavorare con delle persone che hanno valori molto distanti dai nostri è faticoso e a volte anche controproducente.

    Definire i valori del proprio business

    Bene, adesso però è il momento di definirli questi valori. E come si fa? E soprattutto, nelle piccole attività i valori coincidono con quelli del professionista o del titolare?

    Adesso vediamo tutto passo passo, ma per sciogliere subito il secondo dubbio vi dico che secondo me quando si lavora come freelance o solopreneur i valori possono anche coincidere, anche se bisogna scegliere quelli davvero rilevanti per il business.

    Quando invece si è in società, anche solo di due persone, il lavoro sui valori va fatto insieme. Il mio consiglio è di fare ciascuno gli esercizi per conto proprio e poi confrontarsi, fare brainstorming e scegliere insieme i valori per l’attività professionale.

    Ok, ora partiamo con gli esercizi.

    Gli esercizi

    Come prima cosa vi chiedo di fare un elenco di momenti di grande soddisfazione e appagamento che avete vissuto. Mettete un timer di 10 minuti e scrivete tutto quello che vi viene in mente.

    Poi fate un elenco invece di momenti di grande frustrazione, rabbia o delusione. Anche stavolta timer di 10 minuti e scrittura libera.

    A questo punto fate un terzo elenco, stavolta di persone che ammirate. Possono essere persone che conoscete oppure no, anche personaggi inventati se volete. Accanto a ogni nome scrivete le caratteristiche. Dopodiché scrivete come mai queste caratteristiche sono importanti per voi e cosa rappresentano per voi.

    Ok, ora rileggete le risposte e cercate i temi ricorrenti. Metteteli in ordine e rivedendoli verificate se sotto c’è nascosto un valore.

    Di sicuro i valori emergeranno nell’elenco delle situazioni negative, perché la rabbia e la frustrazione derivano proprio da una frustrazione di uno dei vostri valori. Usate gli altri elenchi per verificare i temi e gli schemi ricorrenti.

    Facendo questo lavoro di comprensione e ripulitura arrivate a una lista di valori e scegliete quelli che per voi sono davvero essenziali. Magari avete espresso con termini diversi lo stesso concetto, quindi potete raggrupparli in categorie e poi scegliere una parola che li rappresenti.

    Dalla lista di valori essenziali sceglietene tre che guideranno il vostro business. Pensate ai valori che vi definiscono di più, a cui non potete rinunciare e che volete che siano alla base anche della vostra attività professionale.

    Una volta scelti i valori, spiegate perché ciascun valore è importante per voi e per la vostra attività. Potete scrivere delle frasi tipo “Credo in questo valore perché…” e andare avanti. In questo modo vi si chiarirà il senso dei valori e capirete se quelli che avete scelto sono effettivamente quelli più importanti per voi.

    Avere dei valori ben definiti non basta, bisogna anche seguirli e metterli in pratica. E qui ci vengono in aiuto i principi guida, che sono delle coppie di affermazioni basate sui valori.

    Per ciascuno dei valori che avete scelto scrivete una coppia, la prima frase comincia con Il mio business si impegna a e la seconda con Il mio business si rifiuta di. Come se fossero due facce della stessa medaglia, in fondo.

    Se lavorate da soli potete scrivere anche “Io mi impegno a” e “Io mi rifiuto di”, come preferite.

    Per fare un esempio, se il valore di riferimento è “connessione” i principi guida potrebbero essere:

    • il mio business si impegna a rimanere in connessione con i propri clienti e a creare prodotti e servizi che li aiutino a sentirsi più connessi con se stessi;
    • il mio business di rifiuta di utilizzare tecnologie e sistemi che eliminino la connessione reale dalla relazione con il cliente.

    Qui non sono entrata troppo nello specifico, ma ciascuno di voi può adattare i principi guida a quello che fa con il proprio lavoro.

    Questi principi guida scriveteli e teneteli sempre a portata di mano per quei momenti in cui dovrete prendere una decisione e sarete titubanti: vi aiuteranno a prendere la strada giusta.

    Bene, siamo arrivati a conclusione, la trascrizione della puntata con tutti gli esercizi la trovate sul mio sito all’indirizzo giada100.com/0209.

    Se avete dubbi sugli esercizi scrivetemi un messaggio privato su Instagram.

    E in ogni caso mandatemi un feedback, fatemi sapere se queste puntate sono utili e se ci sono argomenti che volete approfondire. Fate una storia su Instagram e taggatemi così vi leggo oppure twittate l’episodio e anche lì taggatemi, anche su Twitter (guarda un po’) sono giada100 con il cento in cifre.

    Ah, ultima cosa: vorreste che creassi un canale Telegram? Lo userei più che altro per avvisarvi dell’uscita della puntata e mandarvi i link delle risorse che a volte menziono nelle puntate. Fatemi sapere, i contatti ce li avete!

    Grazie del tempo che avete trascorso con me. Ci sentiamo alla prossima puntata! Ciao!

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.