Close

Cosa faccio


Aiuto freelance, imprese e organizzazioni non profit a comprendere i meccanismi della comunicazione online e a far crescere la propria attività attraverso il web e i social media.

COME LAVORO

  • ricerco, leggo, seguo webinar, mi aggiorno, imparo costantemente
  • per quanto sia esperta, non posso – né voglio – definirmi tale in assoluto perché il mio è un campo in continua evoluzione
  • sono convinta dell’imprescindibilità del sito web (owned media) come “casa base”
  • ho una visione d’insieme della situazione del cliente e delle sue attività di comunicazione e marketing online e offline e so come inserire l’uso dei social media in questo quadro
  • imparo a conoscere il settore e il target di riferimento del cliente
  • penso che per ciascun progetto e cliente sia essenziale confezionare una strategia su misura
  • credo che una strategia non possa essere un’entità statica ma vada valutata, adattata e aggiornata regolarmente
  • ascolto il cliente e trasformo i suoi obiettivi in obiettivi per i social che siano misurabili
  • sono in grado di trasmettere conoscenze e buone pratiche ai propri collaboratori

COSA FACCIO

  • allineo la presenza sui social all’identità del brand
  • definisco la strategia dei contenuti e delle inserzioni a pagamento, le linee guida stilistiche e il calendario editoriale
  • analizzo dati e metriche per capire cosa funziona, cosa non funziona e perché, per valutare se c’è ritorno sull’investimento e per comprendere i bisogni e i desideri degli utenti di riferimento

In alcuni casi mi occupo di formare chi si occuperà poi in prima persona dei social. Talvolta, invece, sono io stessa ad affiancare alla parte strategico analitica anche la parte operativa, che in generale spetterebbe al Community Manager.

In quelle occasioni quindi sarà mio compito:

  • creare – o ripulire e aggiornare – le pagine sui canali social scelti nella strategia, ottimizzarle e allinearle alla brand identity
  • scegliere e programmare i contenuti altrui da condividere (content curation), creare e programmare contenuti propri, anche in termini di materiali grafici (tranne nei casi in cui ci sia un grafico a disposizione)
  • ascoltare e rispondere alle interazioni degli utenti, se del caso moderare le conversazioni
  • monitorare le mention del brand
  • creare report di dati e metriche